previous arrow
next arrow
Slider

3 temi. L’obiettivo dell’associazione, a fronte della crisi che negli ultimi dieci anni ha caratterizzato la professione
dell’architetto e in sintonia con le situazioni più dinamiche del panorama italiano e internazionale, è di intraprendere
azioni di rinnovamento, partecipazione e condivisione per sperimentare diverse modalità, forme e filiere di rapporti
nella pratica del mestiere, su più livelli. A Daste Spalenga tre saranno le attività di openarch:

Co-working base, 256 mq suddivisi in spazi differenziati per rispondere a diverse esigenze, piccoli studi isolati, sale
riunioni racchiuse da suggestive pareti in tessuto che si possono aprire sullo spazio comune e postazioni singole
80×180 in spazio comune con vista spettacolare sull’agorà delledificio di Daste Spalenga.

Incontri, dibattiti, conferenze attorno alla professione dell’architetto, alla teoria architettonica che anima il dibattito
culturale oggi e quella che lo ha animato in passato;

Co-working avanzato, l’offerta non riguarderà esclusivamente la dotazione di servizi di eccellenza e la fruizione di
spazi per ogni esigenza, ma anche la possibilità di far crescere la propria attività nell’interazione reciproca e nella partecipazione ad azioni di promozione condivisa, oltre che nella fruizione agevolata dell’intera gamma di offerte che i
partner metteranno in campo in Daste, dalla formazione al cinema alla ristorazione.